Come funziona un defibrillatore?

Un defibrillatore può salvare la vita. I moderni apparecchi sono di facile utilizzo anche per chi è inesperto.

Espresso in maniera semplificata, i defibrillatori sono degli apparecchi di elettroshock che in caso di un’emergenza aiutano a stimolare il muscolo cardiaco. Per fare questo vengono posti due grandi elettrodi sulla gabbia toracica del paziente o della paziente; per gli apparecchi per la defibrillazione effettuata da «laici» vengono impiegati perlopiù degli elettrodi autoadesivi. In seguito, durante un periodo di tempo molto breve l’apparecchio trasmette energia al corpo. Gli apparecchi di ultima generazione sono facili da usare e sempre più spesso li si trova nelle ditte e in edifici pubblici, come stazioni e aeroporti. Questi defibrillatori per «laici» sono provvisti di istruzioni che guidano l’utilizzatore passo per passo. Inoltre sono in grado di misurare la resistenza di un corpo, risultante dall’altezza e dal peso. Essi adattano poi automaticamente l’intensità e la tensione della corrente.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*