Per quale ragione è sano ridere?

Ridere può promuovere la salute. Perché chi ride molto vede il mondo con occhi diversi.

Uno dei criteri che determina se, e come, funziona una relazione è il senso dell’umore: quando le coppie ridono sulle stesse cose, allora dispongono almeno di un sano fondamento che lascia presupporre ulteriori cose in comune. Ridere ricopre una funzione fondamentale nella vita, sia sul piano psichico che su quello fisico. È dimostrato che proprio le persone che sono anche in grado di sorridere su se stesse sono più equilibrate e ottimiste.

Il collegamento tra il riso e la salute è studiato dagli anni 1970.

Gelotologia è il nome della disciplina scientifica di cui oggigiorno non si sorride più, bensì che viene presa molto sul serio. Le persone che soffrono di diabete, per esempio, che nel quadro di un esperimento hanno guardato quotidianamente dei film divertenti, hanno potuto migliorare il loro metabolismo.

È provato che ridere riduce gli ormoni dello stress nel sangue e che l’emissione di ormoni della felicità ha un effetto analgesico. Questo è anche legato al fatto che ridere fa cambiare le idee e che le persone colpite, per un certo periodo pensano ad altro. Non per niente dei clown appositamente istruiti fanno regolarmente delle visite di cortesia in ospedali e istituzioni per far ridere i pazienti grandi e piccini. Il senso dell’umorismo è senz’altro una medicina. Tanto meglio che una risata proveniente dal cuore è contagiosa.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*