Nackenmassage: So entspannt der Nacken
Thomas Zimmermann

Massaggio alla cervicale: come rilassare la nuca

I massaggi alla cervicale e gli allungamenti sono metodi comprovati per distendere le tensioni e le zone contratte della nuca e per alleviare il dolore. Il vantaggio: tutti possono utilizzare su se stessi queste tecniche di massaggio.

Se la circolazione sanguigna della muscolatura è insufficiente, i muscoli si irrigidiscono di frequente. Ciò significa che le fibre si contraggono e il sangue le irrora in misura minore. Per interrompere questo circolo vizioso e correggere posture errate, consigliamo un mix tra allungamento e massaggio.

Mettere mano personalmente

Esercizi per la cervicale: per prevenire i dolori

Da un lato si possono lenire dolori e tensioni e dall’altro si cerca di prevenire la loro comparsa. Proprio per questo abbiamo raccolto anche esercizi per allenare la nuca, affinché questi dolori e tensioni non compaiano affatto. Trovate ulteriori informazioni nel nostro blog «Esercizi per la cervicale: come prevenire i dolori al collo».
È assolutamente possibile massaggiare la propria nuca. Un massaggio alla cervicale può alleviare i dolori e aiuta ad attivare con regolarità la circolazione nei muscoli. La difficoltà consiste però nell’evitare di contrarre ancora di più la muscolatura. Prendetevi il tempo necessario per il massaggio. Vale inoltre la regola che un massaggio è efficace contro forti tensioni solo se viene effettuato più volte a settimana.

Queste tecniche di massaggio possono alleviare i dolori

1. Massaggio unilaterale da dietro: i polpastrelli affondano con forza nel muscolo portandolo lentamente in avanti sopra la spalla.

Massagegriff 1

2. Afferrare con entrambe le mani la zona a destra e a sinistra della colonna vertebrale. Tirare lentamente il muscolo in avanti. Con questo movimento la colonna vertebrale del collo può piegarsi e lo sguardo può spostarsi leggermente verso l’alto.

Questi allungamenti aiutano a sciogliere i muscoli contratti:

1. «Rilassare la testa»: la testa viene tirata verso l’alto come da un filo sulla nuca. Tirare le spalle e le braccia leggermente verso il basso, rilassare la mascella, lieve «posizione del doppio mento».

Dehnung 1

2. Allungamento laterale: spalle basse, mascella rilassata; lo sguardo è inizialmente rivolto in avanti, inclinare leggermente la testa di lato fino a quando si sente un lieve allungamento. In seguito spostare lo sguardo dal basso all’alto (lentamente, senza movimenti troppo grandi).

Dehnung 1

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*