(NinaMalyna / Fotolia.com)

Influenza – no grazie

L’influenza ha la Svizzera nelle sue grinfie. Meglio prevenire! I seguenti consigli aiutano affinché i virus non abbiano nessuna possibilità.

1. Lavarsi le mani e tenerle distanti dalla faccia
I virus influenzali riescono a sopravvivere anche al di fuori del corpo e quindi spesso vengono trasmessi quando ci si saluta dandosi la mano o toccando le maniglie delle porte e i carrelli della spesa ecc. Gli agenti patogeni passano tramite le mucosi della faccia nel corpo umano. Per questo è consigliabile lavarsi le mani più volte al giorno con acqua calda e sapone. Per quando si è in giro esistono invece delle lozioni antibatteriche o delle pratiche salviette

2. Alimentazione sana
Un’alimentazione equilibrata, ricca di vitamine e sostanze nutritive è importante. Con cinque porzioni di frutta e verdura si ha l’apporto necessario di sostanze vitali e quindi una barriera immunitaria rafforzata. A quanto corrisponde una porzione? P.es. 2 carote, ½ peperone, 1 mela di media grandezza, 1 arancia.
Consigli: campagna 5 al giorno con suggerimenti per la preparazione di piatti e tabella dei valori nutritivi ecc.

3. Vestirsi caldi
Se il corpo si raffredda si è più soggetti ai virus. Per questo è importante indossare un abbigliamento adatto al clima. È consigliabile vestirsi secondo il principio della cipolla, in questo modo si è ben riparati e non ci si surriscalda. Inoltre non va dimenticato di indossare un berretto – una gran parte del calore del corpo viene perduta dalla testa

4. Fare attività fisica
Tutti conosciamo l’ozio che ci lega al sofà. Tuttavia muoversi regolarmente aiuta a rafforzare il sistema immunitario. È sufficiente introdurre delle piccole unità di attività fisica durante il giorno (p.es. salire le scale, fare una passeggiata, andare in bicicletta) e praticare da due a tre volte sport. Il nostro suggerimento: utilizzare la pausa pranzo per fare sport e fare così contemporaneamente il pieno di una porzione extra di luce.
Per motivarsi: 11 suggerimenti per lo sport in inverno

5. Lasciarsi andare
Lo stress nuoce! Sia a lavoro che nella vita privata, di tanto in tanto, occorre saper dire anche No e godersi consapevolmente dei momenti di pace e silenzio: un libro avvincente, una seduta di sauna, una passeggiata nel paesaggio innevato

6. Arieggiare regolarmente
I virus prediligono gli spazi chiusi. Entro breve tempo il numero di virus può aumentare vertiginosamente. Per questo motivo, sia a casa che a lavoro, si consiglia di arieggiare regolarmente per abbassare il rischio di contagio. Ecco come arieggiare in modo efficiente e a risparmio energetico: arieggiare più volte al giorno facendo circolare l’aria. Bastano meno di 10 minuti per far cambiare l’aria

7. Dormire
Come sostenere attivamente la difesa immunitaria? Dormendo! Durante il sonno il nostro sistema immunitario fa il pieno di energia. Si raccomandano dalle 7-8 ore di sonno a notte e un ritmo di vita regolare. Inoltre ricordiamo che la temperatura ideale della camera da letto è di circa 18 gradi. Evitare di assumere sonniferi – I disturbi del sonno sono curabili.

È arrivata l’influenza – ci sono i primi ammalati. Si tratta realmente dell’influenza o è solo un raffreddore. Per maggiori informazioni Sintomi e possibili rimedi casalinghi.

Valutare questo contributo.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*