Tipps bei asthma
(gettyimages)

Suggerimenti contro l’asma: per una vita quotidiana normale

Convivere con l’asma richiede una certa dose di autodisciplina. Chi sa gestire correttamente la malattia può però condurre una vita in larga misura “normale” e praticamente priva di disturbi. I nostri suggerimenti per la vita quotidiana.

1. Asma allergico – Evitare gli allergeni

La maggiore causa determinante degli attacchi di asma sono gli allergeni. Pertanto, curate le vostre allergie e cercate di evitare gli allergeni per quanto possibile.

Fra gli allergeni più frequenti vi sono:

  • il polline
  • gli acari della polvere
  • le spore della muffa
  • i peli degli animali
  • sostanze con le quali si ha a che fare nel proprio lavoro, p. es. la polvere di farina

2. Ridurre quanto possibile i fattori scatenanti

I nostri bronchi reagiscono all’aria che ispiriamo. Se c’è la nebbia, fa freddo o ci sono determinate sostanze nell’aria, i bronchi si gonfiano, indipendentemente dal fatto che si soffra di un asma allergico o non allergico. Pertanto, evitate:

  • il fumo del tabacco
  • i deodoranti per l’ambiente
  • i profumi
  • gli spray per i capelli
  • inquinanti atmosferici quali l’ozono o i gas di scarico

3. Trattamento corretto

Gli errori nel trattamento quotidiano dell’asma si intrufolano spesso senza farsi notare. Confrontatevi con il vostro trattamento e cercate di migliorare il vostro controllo dell’asma. Vale la pena verificare di tanto in tanto se usate correttamente i medicamenti.

    • Imparate a utilizzare correttamente il vostro inalatore: solo così il medicamento potrà avere l’effetto desiderato. Nel sito web della Lega polmonare trovate dei video di istruzioni (www.legapolmonare.ch/inalazione-corretta) relativi ai vari apparecchi per le inalazioni.
    • Per i bambini è meglio usare camere a espansione o maschere
    • Effettuate regolarmente dei test di controllo dell’asma. www.asthmacontrolltest.com

Desidera una consulenza sull’asma?

Assieme ad aha! Centro Allergie Svizzera e alle farmacie specializzate nelle vie respiratorie medinform, vi proponiamo varie offerte come formazioni di gruppo, campi per i giovani e consulenza personale.

Consulenza sull’asma

[/teaserbox]

4. Procedura corretta nel caso di un attacco d’asma

Meno si è preparati a fronteggiare una crisi respiratoria acuta e maggiori saranno gli sforzi per gestirla. Discutete un personale piano d’emergenza con il vostro medico. È utile anche spiegare alle persone che solitamente vi sono vicine come possano essere d’aiuto nel caso di un attacco.

Misure da adottare se sopravviene una crisi asmatica:

  • Assumete una posizione del corpo che faciliti la respirazione, come la posizione “del cocchiere”, seduti con il tronco leggermente inclinato in avanti e gli avambracci poggiati sulle ginocchia, oppure quella “del portiere”, con le gambe larghe, il tronco leggermente inclinato in avanti e le mani che poggiano sulle cosce.
  • Respirate lentamente e profondamente attraverso le labbra socchiuse, ad agire da “freno”.
  • Inalate profondamente e con calma da un apparecchio un medicamento broncodilatatore dall’effetto rapido.
  • Se entro pochi minuti non vi è alcun miglioramento, assumete i medicamenti di emergenza che avete deciso in precedenza assieme al vostro medico.
  • Bevete regolarmente qualcosa di caldo per sciogliere il muco.
  • Se tutte queste misure non sono d’aiuto, allarmate immediatamente il medico o il pronto soccorso.

5. Aver cura dei bronchi

Bronchi ipersensibili richiedono ai pazienti che soffrono di asma una particolare attenzione. Bevete abbastanza, per mantenere il muco nelle vie respiratorie il più possibile fluido. Inoltre, evitate il contatto con persone che soffrono di malattie virali, come l’influenza, e curate con cura le malattie da raffreddamento.

6. Respirare in modo rilassato

Per le persone che soffrono di asma è molto importante respirare in modo corretto e rilassato. Allenate la vostra tecnica di respirazione e migliorate la respirazione nel suo complesso. In questo modo, ridurrete il rischio dell’affanno respiratorio.

7. Fare sport

Chi non fa attività fisica rende più deboli i polmoni, il cuore, le arterie e i muscoli. Le persone che soffrono di asma possono praticare sport come chiunque altro. Soprattutto gli sport di resistenza sono adatti agli asmatici. Importante: fate un adeguato riscaldamento prima degli allenamenti e iniziate lentamente, per dare anche al vostro sistema bronchiale il tempo di abituarsi allo sforzo crescente.

8. Evitare lo stress psichico

Le emozioni “intense” come l’ira, la gioia o la paura irrigidiscono il corpo, il che può generare affanno e tosse. Per questa ragione è importante essere in grado di rilassarsi nuovamente. Cercate il metodo di rilassamento a voi più adatto, ed esercitatevi regolarmente. Infatti, più questa tecnica di rilassamento diventa naturale, più rapido e semplice è il suo effetto, anche nei casi di stress acuto

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*