Silp – Ricerca d’impiego 2.0: quando l’impiego dei sogni trova te

Ricerca d’impiego difficile? Questo era ieri! In ogni caso, secondo quello che dice Silp.

La giovane startup svizzera intorno al fondatore di Wuala, Dominik Grolimund, ha l’ambizioso obiettivo di rivoluzionare il mercato del lavoro.

„Il tuo impiego dei sogni ti troverà“, promette la startup sul suo sito web.

Come dovrebbe funzionare questo? In fin dei conti molto facilmente:

Silp utilizza la rete sociale Facebook come pool di talenti per trovare delle buone forze di lavoro.

Con un solo clic si è registrati come utente presso Silp e si fa parte del pool dei talenti.
L’applicazione ha in seguito accesso ai dati professionali, che si possono precisare ulteriormente.
Dopo la registrazione, Silp continua a essere attivo in sottofondo.

Nel frattempo Silp ha già più di tre milioni di utenti registrati in tutto il mondo. Fra breve tempo le prime imprese dovrebbero poter reclutare il loro personale tramite il pool di talenti di Silp.
Su richiesta dell’impresa, si procede poi alla ricerca di profili specifici di candidati nella banca dati Silp. Se un profilo soddisfa i requisiti del posto vacante, allora l’utente viene automaticamente informato sulla nuova offerta d’impiego.
Il collaboratore beneficia passivamente della rete Silp.

Silp è ancora in fase di costituzione. Al momento, la giovane impresa sta testando nell’ambito di una fase pilota la soluzione per i datori di lavoro. Siamo interessati dei sviluppi futuri.

Cosa ne pensa di Silp?

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*