CSS Jobs: Mehr Sicherheit dank internem Revisor

Lavori alla CSS: più sicurezza grazie al revisore interno

Alla CSS ci sono molte professioni attraenti e interessanti. Una di queste è quella di revisore interno. È un lavoro per il quale servono sensi vigili, poiché è caratterizzato al tempo stesso da un’ottica di controllo solido e da una di consulenza innovativa. Una laurea o un diploma di scuola universitaria professionale in economia aziendale, con una prima esperienza professionale, sono requisiti di base che permettono di intraprendere questa attività multiforme. L’intervista con Victor Jans, responsabile della Revisione interna, ci consente un’avvincente osservazione del “dietro le quinte”.

Victor, cosa caratterizza la Revisione interna?

Come unica istanza oltre al CEO, in qualità di organo di pilotaggio e di vigilanza, siamo direttamente sottoposti al Consiglio di amministrazione. Questo assume i rischi della ditta e dunque necessita della nostra valutazione e della nostra opinione. Se per esempio il CEO afferma che tutto va secondo i piani, il Consiglio di amministrazione si affida alla nostra conferma che ciò corrisponda alla realtà. Noi guardiamo all’interno della CSS quasi con la lente d’ingrandimento, ma contemporaneamente con un binocolo scrutiamo anche il futuro. Riconosciamo opportunità e rischi e proponiamo misure di miglioramento, per far sì che la CSS possa seguire con la sua strategia la rotta ottimale verso il futuro.

Lente d’ingrandimento e binocolo contemporaneamente?

Con questa immagine associamo uno sguardo attento all’essenziale e la pazienza per scoprire i dettagli rilevanti. Ciò inizia già con la scelta dei temi: circa 20 l’anno vengono considerati da noi con particolare attenzione. Può essere un processo d’affari di nuova introduzione, un’applicazione informatica, un nuovo canale di vendita e così via. Noi esaminiamo e forniamo consulenza. Ascoltiamo attentamente durante i colloqui con numerosi collaboratori interni. Comunichiamo a tutti i livelli gerarchici, affinché il nostro consiglio risulti efficace.

Come si distingue la nuova generazione del revisore interno?

Inizi la sua carriera presso la CSS

In un campo lavorativo vario, offriamo posti di lavoro interessanti in diverse funzioni.

Posti di lavoro vacanti

Il mondo è sempre più digitale e i dati dai diversi processi d’affari sono come un tesoro nascosto di nozioni e conoscenze. Il nostro obiettivo è dare alla CSS un sostanziale plusvalore in termini di conoscenze, “prelevando” da questo tesoro di dati. Pertanto, cerchiamo come potenziali collaboratori persone con una grande passione nell’applicazione delle più moderne tecniche IT e dell’analisi dei dati. Infatti, ricaviamo le nostre nozioni sempre più da questi dati e non, com’era il caso in precedenza, dai colloqui con i collaboratori. Con tool informatici quali Business Objects, QlikView, oppure R e con analisi esplorative o predittive, realizziamo interessanti misure di miglioramento per la CSS.

Cosa apporta alla tua carriera personale l’attività nella Revisione interna?

Le tante osservazioni nei più diversi ambiti della ditta ampliano le mie conoscenze e la mia esperienza in misura enorme, dal punto di vista specialistico, come anche da quello personale. Per esempio, vedo diversi stili dirigenziali: cosa funziona meglio e cosa peggio nei vari settori? Alcuni anni nella Revisione interna sono un trampolino ideale per assumere poi un ruolo di responsabilità dirigenziale, interno o esterno. Persone che in passato hanno lavorato nella Revisione interna della CSS sono diventati capi dell’Informatica, delle Finanze oppure business coach o consulenti d’affari.

Cosa ti affascina della tua attività come revisore interno e quali doti ritieni più importanti?

Percepisco il “cuore” della ditta e posso rispondere alle domande più disparate, su finanze, economia aziendale o informatica. Ho molta libertà e posso essere creativo nell’affrontare una revisione. Da me ci si attende autonomia e iniziativa. Al centro della mia attività ci sono comunque sempre il bene del cliente e dell’azienda. Per il cliente non vi è nulla di più importante che sapere che la CSS agisce in modo corretto, sano e innovativo. Se affronto un problema senza pregiudizi, uso un tono comunicativo cordiale e rimango determinato, riesco a raggiungere risultati sorprendenti.

Valutare questo contributo.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*