Correzione sui premi: supplemento o accredito?

In virtù di una decisione parlamentare inerente all’art. 106 LAMal, nel 2015 vi sarà una correzione dei premi tra i Cantoni. Essa riguarda gli anni dal 1996 al 2013. Cosa significa questo per gli assicurati?

La correzione dei premi dipende dal domicilio legale. Ecco una panoramica:

Cantoni con accredito di premi: AI, FR, GE, GR, TG, TI, VD, ZH, ZG

Se lei in data 1.1.2015 ha il suo domicilio legale in uno di questi cantoni, nel mese di giugno 2015 riceverà un accredito premi unico. Nella primavera del 2015, l’Ufficio federale della sanità pubblica renderà nota l’entità dell’accredito.

Cantoni con supplemento sui premi: AR, BE, BL, GL, JU, LU, NW, OW, SG, SH, SO, UR, VS

Se lei in data 1.1.2015 ha il suo domicilio legale in uno di questi Cantoni, sarà applicato un supplemento premi mensile. Il supplemento di premio corrisponde al massimo all’importo delle tasse ambientali da rimborsarle. Quest’ultimo viene compensato con il premio dell’assicurazione di base e sulla polizza viene indicato a parte. Nel 2015 l’accredito proveniente dalla tassa ambientale è complessivamente di 62.40 franchi ovvero di 5.20 franchi al mese. Il supplemento di premio varia da cantone a cantone ma l’importo è lo stesso presso tutti gli assicuratori malattie.

Cantoni che non ne sono interessati: AG, BS, NE, SZ

Se in data 1.1.2015 lei ha il domicilio legale in uno di questi Cantoni, la correzione sui premi non la riguarda. Lei riceve l’importo ordinario di rimborso di tasse ambientali. L’importo è riportato in polizza.

Decisione politica

Nella primavera 2014 il Parlamento ha approvato l’articolo di legge 106 LAMal. Complessivamente 800 milioni di franchi, finanziati da Confederazione, assicurazioni malattie e assicurati dovranno essere ridistribuiti tra il 2015 e il 2017. Ne sono interessate tutte le persone abitanti in Svizzera sottoposte all’obbligo assicurativo, nonché tutte le assicurazioni malattie. L’entità della correzione dei premi dipende dal rapporto tra i contributi ai costi per l’assicurazione di base dei Cantoni e i loro effetti costi per prestazioni.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*