Giornata „Nuovo futuro“: gli entusiasti programmatori di domani

Programmare con successo con Rasperry Pi: in occasione di “Nuovo futuro” molti dei 53 ragazzi hanno programmato per la prima volta; hanno vissuto la prassi quotidiana e hanno fatto esperienze interessanti.

Ragazze e ragazzi interessati all’informatica all’IT

Nei programmi speciali a livello nazionale, ragazze e ragazzi hanno potuto scoprire professioni anche atipiche. Questo è accaduto anche alla CSS. Le apprendiste e gli apprendisti hanno sperimentato e programmato assieme a scolare e scolari interessati all’informatica con Raspberry Pi. Fare accendere delle lampadine in brevissimo tempo: una bella operazione di programmazione per le ragazze e i ragazzi coinvolti.

volker-und-fynn-schmidt
Volker e Fynn Schmidt


Volker Schmidt, direttore di ICT & Operational Excellence, trova che “nuovo futuro” sia un’ottima iniziativa. Anche suo figlio Fynn, di 10 anni, ha avuto la possibilità di vivere una giornata lavorativa con suo padre e per lui la programmazione è stata l’esperienza più interessante del giorno. In particolare, Volker Schmidt si è dichiarato contento del vedere anche delle ragazze interessate all’informatica: „Il crescente interesse dellle ragazze verso l’informatica è per la CSS un’ulteriore opportunità di avere collaboratrici qualificate“.

Lernende Neela Kazi beim Programmieren mit Anika Jöger und Simona Amrein

Dal banco di scuola al posto di lavoro

Oltre a vedere i genitori al lavoro, le ragazze e i ragazzi sono stati coinvolti in giochi interattivi riguardanti le professioni. Anche le apprendiste e gli apprendisti della CSS hanno contribuito notevolmente al successo della giornata. Con rande slancio hanno presentato la professione che intendono intraprendere e hanno dato un’ispirazione alle ragazze e ai ragazzi.

Nuove prospettive professionali

Anche se chiaramente non si sono già gettate le basi per il futuro professionale di tante scolare e tanti scolari, in ogni caso la giornata nazionale “Nuovo futuro” ha potuto fornire nuove prospettive in tal senso. E magari, chissà, forse la CSS potrà preso accogliere uno o l’altro dei giovani visitatori nelle vesti di apprendista.

Tutte le informazioni sulle professioni per cui offriamo un apprendistato si trovano nel nostro sito web.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*