Wanderung im Süden der Schweiz: Vier Bergseen an einem Tag

Escursione nella Svizzera meridionale Quattro laghetti in un giorno

La Capanna Cadlimo è situata sullo spartiacque tra Mar Mediterraneo e il Mare del Nord, sopra il paesaggio lacustre di Piora. Qui una cosa non manca: l’acqua.

Sui monti che dominano la Leventina si trova la sorgente del Reno anteriore, l’unica sul lato meridionale delle Alpi le cui acque scorrono verso il Nord. Direttamente nei pressi della sorgente vi è la Capanna Cadlimo, e vicino a essa un laghetto. Numerosi laghi di montagna un po’ più grandi contraddistinguono il paesaggio di Piora, con le loro luccicanti sfumature d’azzurro. Chi non teme la salita, qui troverà senz’altro la quiete e la possibilità di un tuffo refrigerante.

L’esperienza delle capanne per le assicurate e gli assicurati CSS

Desidera andare in montagna e pernottare in una capanna? Sulla mappa panoramica «Capanne delle Alpi svizzere» troverà tutte le capanne CAS della Svizzera, anche le 100 capanne CAS nelle quali le assicurate e gli assicurati CSS possono pernottare a prezzo ridotto.

La salita è ripida, ma c’è anche una funivia

L’acqua non è l’unico “superlativo” nell’escursione che porta alla capanna Cadlimo. Chi non vuole intraprendere la dura ascesa da Quinto o da Airolo, può optare per la funicolare più ripida d’Europa: con tratti all’87.8% di pendenza, la funicolare che parte da Piotta supera un dislivello di 800 metri.

In cerca di nuove avventure

I primi tentativi di arrampicata in cordata, l’osservazione degli animali selvatici o la produzione di formaggio di montagna: 9 capanne alpine CAS propongono dei forfait per le famiglie. Oltre a vitto e alloggio, bambini e adulti possono partecipare a varie azioni oppure andare a compiere escursioni in tutta tranquillità. La CSS Assicurazione è partner CAS ufficiale per la salute e offre alle sue clienti e ai suoi clienti dei ribassi per questa offerta.

Vacanze per famiglie nelle capanne CAS

Dal Lago Ritòm alla Capanna Cadlimo

L’escursione inizia alla stazione a monte di Piora, continua costeggiando il Lago Ritòm e la bianca spiaggia del “Lago di Tom”, più a nord. Si lascia sulla destra il blu profondo del “Lago Scuro” e si sale verso la Capanna Cadlimo. Dopo tre ore di cammino, le sdraio sulla riva del laghetto vicino alla capanna invitano a un po’ di riposo. Chi ha bisogno di rinfrescarsi può osare e tuffarsi, o fare l’equilibrista sulla slackline che il guardiano ha montato sopra il piccolo lago. Chi ha buone doti di resistenza può limitarsi a una breve sosta e intraprendere lo stesso giorno la via del ritorno. Se invece si preferisce una notte di riposo, si può pernottare in uno degli 85 posti letto e la mattina seguente tornare al Ritòm o dedicarsi a una delle tante escursioni possibili.

La Via delle quattro sorgenti

Dalla Capanna Cadlimo partono numerosi percorsi alpini an. Il più noto fra essi è senz’altro la Via delle quattro sorgenti. L’escursione alpina da effettuarsi in più giorni si snoda sul massiccio del Gottardo, toccando le sorgenti di Reno, Rodano, Reuss e Ticino. La Capanna Cadlimo si trova su un percorso alternativo meno frequentato.

 

Capanna Cadlimo (sezione CAS Uto) 2570 metri s.l.m.

85 posti letto

Custodita da fine giugno a metà ottobre.
Tel. +41 91 869 18 33
https://www.cadlimohuette.ch/cadlimo-huette/

Come raggiungerla:
Con il treno fino ad Airolo, con l’autopostale o l’automobile fino a Piotta, da qui con la funicolare fino a Piora. Numerose altre possibilità di ascesa alla Capanna Cadlimo permettono escursioni di più giorni.

 

 

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*