Muss ich mich für‘s Sporttreiben Aufwärmen?
(gettyimages)

Mi devo riscaldare per fare sport?

Prima della corsa 2-3 esercizi di allungamento e si parte: ecco che cosa intendono per riscaldamento muscolare molti atleti della domenica. Ma è corretto farlo in questo modo e, soprattutto, è utile?

Il riscaldamento muscolare prepara il fisico ad affrontare l’attività sportiva. Come si intuisce dal nome, si tratta di far leggermente aumentare la temperatura corporea. Così facendo, migliora l’afflusso di sangue alla muscolatura, il che permette a quest’ultima di lavorare meglio. Contemporaneamente gli esercizi di riscaldamento fungono da “lubrificante” per le articolazioni e migliorano la trasmissione degli impulsi nervosi ai muscoli.

Il warm-up aiuta…

  • a migliorare il rendimento
  • a ridurre il pericolo di farsi male
  • ad aumentare la capacità di concentrazione e percezione

Come si ci riscalda correttamente?

Il riscaldamento muscolare serve in primo luogo a stimolare il sistema cardio-circolatorio, affinché la muscolatura sia ben irrorata di sangue e aumenti leggermente la temperatura corporea. Negli sport di resistenza come lo jogging e il ciclismo, come warm-up è sufficiente iniziare a muoversi con un’intensità bassa: il respiro leggermente accelerato è già sufficiente. Più gruppi di muscoli sono coinvolti e maggiormente efficace è il riscaldamento. Dopo 10 – 20 minuti il fisico ha raggiunto, con circa 39° C, la sua temperatura ottimale per praticare sport ed è quindi possibile aumentare l’intensità.

Per il warm-up prima dell’allenamento muscolare sono indicati i vogatori e le cyclette oppure anche una corsa leggera.

Riscaldamento mirato per attività sportive intense e competizioni

Quando si praticano attività sportive intense e competizioni, occorre un riscaldamento speciale. Con movimenti specifici ed esercizi di allungamento, singole parti del corpo vengono preparate in modo ancor più mirato alla sollecitazione seguente.

Per le attività sportive che richiedono una grande flessibilità, è consigliato un allungamento dinamico, ossia con movimenti in sequenza e a una certa velocità. È invece meglio evitare lo stretching statico durante il riscaldamento, poiché tendenzialmente riduce la capacità di rendimento. Per la maggior parte delle attività sportive potete benissimo eseguire gli esercizi di allungamento alla fine.

Il riscaldamento speciale è indicato anche nell’allenamento muscolare. È meglio eseguire gli esercizi muscolari sollevando poco peso.

In linea di principio possiamo quindi dire che riscaldarsi prima di praticare sport fa bene. Bastano 10-20 minuti per prepararsi fisicamente e psichicamente alla sollecitazione sportiva e nei migliori dei casi anche ad evitare ferite.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*