(fotolia / pichitstocker)

Cosa fare in caso di emergenza medica all’estero?

Le vacanze – il periodo più bello dell’anno. Ma improvvisamente succede: una distorsione al piede, una forte infezione gastrointestinale o un bambino che si ammala. Lei o un suo familiare avete bisogno di un medico, trascorrete le vacanze malati, a letto o addirittura in ospedale. Con l’app myCSS ha tutti i contatti per le emergenze a portata di mano.

Durante il giorno Alina giocava felice sulla spiaggia. Alla sera rimane volontariamente a letto; il termometro segna già 40 gradi. E allora si pone la domanda:

Dobbiamo andare dal medico?

Per fortuna, i genitori di Alina hanno l’app myCSS. Qui trovano direttamente nella pagina iniziale il link al Centro di consulenza medica della CSS. Il personale medico specializzato è a disposizione per consulenze 24 ore su 24 e possono discutere con loro cosa sia meglio fare per Alina. Dato che Alina ha anche mal di gola, c’è il sospetto di una scarlattina. Viene consigliato di rivolgersi a un medico.

In caso d’emergenza all’estero, contatti sempre il Centralino d’emergenza della CSS.

+41 58 277 77 77

Dov’è il medico oppure l’ospedale più vicino?

La famiglia si rivolge al personale dell’albergo, che è subito di grande aiuto e fissa un appuntamento dal medico.

I nostri suggerimenti:

  • Se cerca il medico o l’ospedale più vicino, chieda direttamente la personale del luogo ove soggiorna oppure all’organizzatore del viaggio.
  • Per un aiuto immediato si rivolga direttamente al servizio di salvataggio o alla polizia,
  • Ha avuto un incidente con un veicolo? Allarmi sempre la polizia e richieda un rapporto.

Numero d’emergenza per tutti i Paesi europei: 112

Dov’è la mia tessera d’assicurato?

Per le cure di Alina, il medico richiede la sua tessera d’assicurato. Quando si va all’estero, è importante portare con sé la tessera d’assicurato di ogni membro della famiglia. La tessera d’assicurato vale come tessera europea d’assicurazione malattie ed è riconosciuta in tutti gli Stati UE e AELS.

Alina viene visitata da un medico e il sospetto di scarlattina è confermato. Alina riceve i medicamenti necessari e guarisce rapidamente. La famiglia può trascorrere assieme i restanti giorni di vacanza.

Pratica: La tessera d’assicurato è integrata nell’app myCSS e sempre disponibile. Si apre automaticamente quando è aperta la pagina iniziale dell’app myCSS se lei scuote il suo smartphone. Tuttavia, per l’acquisto dei medicamenti in farmacia è consigliabile portare fisicamente la carta con sé.

Quanto ci vuole per una garanzia di pagamento?

Per molti trattamenti serve una garanzia di pagamento. In questo caso, contatti il Centro di consulenza medica della CSS al numero +41 58 277 77 77; ci occuperemo immediatamente della sua richiesta Invieremo la garanzia di pagamento direttamente la fornitore di prestazioni e lei la vedrà subito nell’app myCSS.

Mi serve un’assicurazione complementare?

Il trattamento medico d’emergenza nei Paesi UE/AELS è coperto dall’assicurazione di base. Di norma, eventuali partecipazioni ai costi devono essere pagate direttamente sul posto. Richieda i giustificativi originali e le ricevute. Se lei dispone di una corrispondente assicurazione viaggi o complementare, queste spese le saranno rimborsate.

Al di fuori degli Stati UE/AELS i trattamenti di emergenza sono rimborsati a carico dell’assicurazione di base al massimo fino al doppio dell’importo che sarebbe rimborsato in Svizzera. Normalmente, questi costi devono essere pagati direttamente sul posto. Presentando i giustificativi, le rimborseremo tali spese con deduzione della partecipazione ai costi.

In alcuni Paesi, come per esempio Stati Uniti, Australia, Canada, Nuova Zelanda, Giappone, Paesi africani o latino-americani, i costi per la salute sono molto elevati. In questo caso è utile stipulare un’assicurazione viaggi o complementare.

Il nostro suggerimento di lettura per lei: Vale la pena stipulare un’assicurazione viaggi?

Link d’approfondimento:
All’estero pago io?
Prestazioni all’estero per assicurati domiciliati in Svizzera

Cosa faccio con le fatture del medico?

Normalmente, le fatture vengono inviate direttamente alla CSS per il pagamento. Se questo non è il caso, lei deve pagare le fatture sul posto. Con l’app myCSS può scansionare i giustificativi originali e le ricevute e inviarcele comodamente per il rimborso.ight

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*