Was unternimmt die CSS gegen steigende Prämien?
(fotolia)

Cosa fa la CSS contro i premi in aumento?

Lei ci paga mensilmente i premi e in caso di malattia riceve da noi il denaro per le prestazioni mediche. L’assicurazione malattie è semplicemente un istanza di pagamento? Tutto al contrario: con misure concrete contrastiamo i premi in aumento.

Lei ci paga mensilmente del denaro e ogni anno i premi aumentano. Se lei si ammala, riceve indietro del denaro per le prestazioni mediche. Sembrerebbe essere una tipica istanza di trasferimento di denaro. Ma chi osserva attentamente, sa che se il nostro lavoro si limitasse solo ad incassare e versare il denaro, i premi sarebbero maggiori circa del 20 percento.

Controllare è una buona cosa

Nel 2018 la CSS ha esaminato circa 17 milioni di fatture per l’assicurazione di base e l’assicurazione complementare. Complessivamente, in questo modo abbiamo risparmiato 622 milioni di franchi. Sembra una somma alta – e in effetti lo è. Senza controllo delle fatture, ogni persona assicurata alla CSS dovrebbe pagare ogni anno circa 350 franchi – o 30 franchi in più al mese.

Quali fattori esaminiamo?

  • Ci accertiamo che nessuna fattura venga pagata doppiamente.
  • Verifichiamo che non vengano addebitate all’assicurazione di base le prestazioni che vanno pagate a carico delle assicurazioni complementari.
  • Controlliamo che le prestazioni che secondo la legge non devono essere pagate, siano effettivamente escluse dai conteggi.
    Ci assicuriamo che non vengano pagate prestazioni non fornite.

Con il suo aiuto possiamo migliorare costantemente il nostro lavoro. Controlli attentamente la sua fattura e ci faccia presente gli eventuali errori. In questo modo può contribuire a risparmiare sui costi sanitari.

Garanzie di pagamento

Oltre al controllo delle fatture esaminiamo anche le garanzie di pagamento – termine complicato, significato semplice: prima di un intervento l’assicurazione analizza se l’operazione o il trattamento è da considerare efficace, appropriato ed economico. Solo dopo che l’assicurazione malattie avrà dato il suo consenso, la prestazione sarà pagata. Ciò dà ai pazienti e agli ospedali la sicurezza finanziaria. Allo stesso tempo le garanzie di pagamento impediscono i trattamenti inutili che causano costi ulteriori.

Frode!

Da oltre due anni, la CSS scopre sistematicamente abusi  e frode. Da noi, un piccolo team lavora come „poliziotti“. Finora hanno scoperto circa cento casi. Con ogni nuovo caso di frode scoperto, questo team contribuisce a contrastare l’aumento dei premi.

Accompagnare aiuta

La CSS assiste e segue pazienti in situazioni difficili. Tramite programmi specifici aiutiamo le persone a gestire bene la malattia. Ciò ha due lati positivi: le persone interessate riescono a gestire meglio il rapporto con la loro malattia e in questo modo in definitiva si risparmia sui costi.
Oltre ai programmi di assistenza offriamo anche l’accompagnamento personale dei pazienti an. Gli assicurati in situazioni difficili (per es. dopo un ictus) vengono seguiti da specialisti della CSS.

Migliorare il sistema

Oltre a dedicarsi alle misure menzionate, la CSS è impegnata anche politicamente. Ci impegniamo per impedire l’applicazione di stimoli errati, che fanno sì che i costi aumentino inutilmente. Un termine significativo in tal senso è TARMED, tariffa medica ambulatoriale. Questa tariffa deve essere sottoposta ad una revisione radicale; oggi si applica ancora la tariffa del 2004. Oltre a ciò, la CSS s’impegna in favore di trasparenza e qualità nella fornitura di prestazioni. I provvedimenti adottati in questi campi aiutano a migliorare l’approvvigionamento sanitario.

Cosa sarebbe se…

Immaginiamo che l’assicurazione malattie sia solo un’istanza di pagamento. In tal caso, per ogni singolo assicurato ciò comporterebbe una fattura dei premi mensile maggiore di 30 franchi.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*