Hinter den Kulissen von Medgate: Wer sind die Ärzte am Telefon?

Dietro le quinte di Centro di consulenza telemedica: chi sono i medici al telefono?

Il „doc around the clock“, è così che Centro di consulenza telemedica chiama sé stessa, offrendo 24 ore su 24 consiglio in questioni mediche e trattamenti via telefono. Chi sono però, esattamente, questi medici al telefono? E come si presenta il Centro di telemedicina, di cui paziente stesso non varca mai la soglia?

Lunedì mattina alle ore 7, presso Centro di consulenza telemedica a Basilea c`è molto da fare. Dopo il fine settimana, sono particolarmente tante le persone che chiedono consiglio medico. Circa 230 collaboratori con headset e computer assistono giornalmente, in media, 3000 persone che chiamano.

Medici, capi clinica, assistenti di telemedicina e collaboratori della ricezione pazienti – tutti sono seduti nello stesso ufficio open space. Alcuni sono anche collegati al Centro di Telemedicina mediante home office. Se un medico desidera avere l’opinione di un altro medico, può chiedere ai preposti capi clinica in ufficio. Un breve cenno e questi va al suo posto di lavoro per consigliarlo. La persona che non è presente fisicamente: il paziente.

Il trattamento al telefono funziona?

Cos’è la telemedicina?

La telemedicina è la medicina a distanza, vale a dire che medico e paziente non sono in diretto contatto fisico, bensì collegati tramite telefono, Internet o video.
Assistere telefonicamente un paziente è una sfida anche per i medici con tanta esperienza: il medico deve valutare se il paziente può essere trattato in maniera esaustiva al telefono o se occorre indirizzarlo ad un medico. Oltre alla competenza specialistica, i collaboratori nel Centro di telemedicina necessitano di una spiccata capacità di immedesimazione e di elevate qualità comunicative. Tutti i medici di Centro di consulenza telemedica seguono quindi una formazione approfondita nel campo della telemedicina, assolvono un training introduttivo e alla fine devono superare un esame specifico di telemedicina. Passando l’esame ottengono una licenza per l’attività nel campo della telemedicina, esaminata e rinnovata ogni anno.

Anche i medici di Centro di consulenza telemedica non devono rinunciare totalmente alla loro percezione visiva. In caso di alterazioni cutanee o degli occhi, sono d’aiuto le foto della parte interessata, che il paziente invierà per mail.

Come si svolge un trattamento tramite telefono?

    • Cosa succede in caso di emergenza?

      Se il collaboratore della ricezione si rende conto che la chiamata del paziente è un’emergenza, egli contatta subito il capo clinica responsabile del giorno. Questi decide con quale medico collegare il paziente.

 

    • Se necessario, il medico avvisa il servizio di soccorso sanitario, rimanendo al telefono con il paziente fin quando arrivano i soccorsi.