Rechnung
(assalve / gettyimages)

Fattura per tre franchi?

Quando Ruth S. di Lucerna apre il conteggio delle prestazioni della CSS, scuote la testa: l’importo della fattura è di soli 3 franchi.

Per i conteggi delle prestazioni vigono regole chiare.

Il fatto che queste fatture vengano emesse dipende dal limite minimo della CSS per le fatture da pagare, stabilito a due franchi. La procedura è la seguente:

Oltre i 30 franchi

Se la richiesta nei confronti di una persona assicurata è superiore a 30 franchi, il sistema genera un conteggio che viene automaticamente stampato e spedito.

Meno di 30 franchi

Se un cliente deve alla CSS meno di 30 franchi, non si emette subito una fattura. Piuttosto, si attende che per il cliente, nei seguenti 20 giorni entrino altre prestazioni nel «contenitore di raccolta». Dopo questo periodo di attesa, il sistema genera un conteggio per tutte le prestazioni che si sono raccolte nei 20 giorni. Questo viene automaticamente stampato e spedito.

Per quanto concerne il credito di un cliente, la CSS è tenuta dalla legge a rifondere agli assicurati anche importi minimi – nel caso estremo 10 centesimi.

One thought on “Fattura per tre franchi?

  1. Io trovo il sistema di fatturazione della CSS ottimo! Non si può chiedere di meglio; e dubito che altre casse malati siano altrettanto precise, puntuali e veloci, specie nei versamenti di quanto dovuto al cliente.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*