Gesundes Mittagessen in Personalrestaurants
(Gettyimages)

Cibo sano nelle mense del personale

Che un’alimentazione equilibrata incida sul nostro benessere e sulla capacità di rendimento è certamente un fatto indiscusso. Nonostante l’alimentazione sia di responsabilità dei dipendenti, un’offerta in tale ambito sostiene i collaboratori ad alimentarsi in modo sano.

“Dovrei mangiare più sano a pranzo…” A chi questo pensiero non è passato per la testa almeno una volta prima di sederci a tavola? Il primo rilevamento nazionale sull’alimentazione “menuCH” dimostra che la popolazione svizzera dovrebbe alimentarsi in modo più equilibrato.  In generale si consuma troppa carne, troppi dolci e salati e pochi latticini, frutta e verdura.

Ecco come i ristoranti per il personale possono offrire un pranzo sano:

  • scegliere i prodotti alimentari in base alla piramide svizzera dei generi alimentari
  • un rapporto adeguato delle sostanze nutritive (verdura, frutta o insalata/carboidrati/proteine)
  • non tenere a temperatura troppo a lungo i cibi caldi
  • offrire prodotti integrali
  • e spuntini sani
  • mettere a disposizione l’acqua del rubinetto gratis o a prezzo conveniente
  • utilizzare oli pregiati
  • salare con parsimonia

Perché spesso viene scelta la variante non sana?  L’Università di San Gallo, ha posto questa domanda ai consumatori nel quadro dell’inchiesta a cui hanno partecipato circa 1000 partecipanti.  Come motivi principali sono stati menzionati la mancanza di disciplina ferrea (36%), la mancanza di tempo (27%) e la mancanza di un’offerta gastronomica adeguata (16%) ed è proprio qui che la ristorazione comune può fare la sua parte.  In tutta la Svizzera, circa un milione di persone consuma il loro pasto giornaliero nella ristorazione comune.  Un’offerta alimentare equilibrata e varia apporta un essenziale contributo all’alimentazione sana nell’esigente quotidianità lavorativa.

Nell’ambito della “Strategia alimentare svizzera 2017 – 2024”, anche la Confederazione mira a un’offerta alimentare ottimale nelle aziende. Gli standard qualitativi nei ristoranti per il personale hanno il compito di facilitare un’alternativa sana a pranzo.  Infatti, come direbbe Sebastian Kneipp: “La via per la salute conduce attraverso la cucina, non attraverso la farmacia”.

 

E quando non vi è nessun ristorante per il personale a disposizione?

Anche le persone che spesso viaggiano per lavoro o che non hanno un ristorante per il personale a disposizione possono gustare un pasto equilibrato e gustoso. Soprattutto le insalate e le minestre sono ideali come cibo d’asporto. Cibo sano d’asporto:

 

Insalate

  • Utilizzare oli pregiati (p.es. olio di colza, di noci, di oliva).
  • 1 cucchiaio di olio è sufficiente, altrimenti l’insalata diventa un piatto ricco di calorie.
  • Allungare il condimento dell’insalata con brodo, latte o yogurt.
  • Semi e germogli conferiscono una nota vivace all’insalata.

Minestre

  • Le minestre possono essere trasportate comodamente in un contenitore termico.
  • Cucinare a casa più porzioni di minestra in una volta risparmia tempo ed energia.
  • Adoperare varie verdure per far sì che vi siano contenute diverse vitamine.
  • Preparare le minestre con poca o senza panna.
  • Procurarsi contenitori di diverse misure. In questo modo il pranzo arriva intatto a destinazione.
  • Abbonare newsletter

    Approfittate della nostra newsletter mensile che tratta di salute, fitness, alimentazione, risparmiare premi e di molto altro ancora.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*