Gesund kochen für die ganze Familie – geht das?
(Gettyimages)

Cucinare sano per tutta la famiglia – è possibile?

Se mamma e papà hanno deciso di voler mangiare in modo più sano, non è detto che anche il resto della famiglia lo voglia. Gli sforzi però saranno ripagati il doppio: fate del bene per la salute dell’intera famiglia e gettate le basi per uno stile di vita sano dei vostri figli, per quando saranno dei giovani adulti dipendenti.

È stato dimostrato che un’alimentazione squilibrata ha un effetto negativo anche sui bambini: oltre al sovrappeso può anche verificarsi una carenza di sostanze nutritive. Questa produce un effetto negativo sul sistema immunitario, il livello energetico e la capacità di concentrazione dei bambini. Ne possono conseguire problemi di rendimento scolastico. All’insegna del motto: chi mangia sano è più intelligente.

Ma qual è il segreto per cucinare in modo sano e gustoso? E soprattutto senza metterci il doppio del tempo? Ana Pereira, nutrizionista di My Coach svela quali sono i trucchi.

 

5 consigli per come abituare i vostri figli a mangiare sano

Ricette sane e consulenza alimentare personale

Il programma nutrizionale My Coach vi aiuta a magiare in modo vario, equilibrato e ricco di sostanze vitali, grazie a un cambiamento durevole dell’alimentazione.

my Coach – sani e in forma con l’alimentazione

1) Vecchie abitudini rivisitate: il graduale passaggio dal frumento alla pasta integrale

Occorre forse prima abituarsi ai prodotti integrali o di farro. Provate all’inizio con la pasta di farro chiara al posto della pasta di frumento. Non appena tutti si saranno abituati al gusto e alla vista, passate alla pasta integrale scura. Alla fine nessuno riuscirà più a dire no alla pasta dei pirati nera, ossia i fusilli di grano saraceno.

2) Portare a tavolo un ingrediente alla volta

Provate a offrire separatamente singoli ingredienti come verdura, carne e salsa. In questo modo ognuno può mettersi nel piatto ciò che vuole e provare magari qualcosa di nuovo. Questa tattica funziona ad esempio meravigliosamente con la ricetta per bambini “Taco party messicano”.

3) Fare la spesa insieme e scoprire alimenti sani

Mangiare inizia col fare la spesa. Pianificate attività comuni fisse, come per esempio andare al mercato una volta alla settimana. Il mercato offre tante novità da provare. I bambini possono vivere la loro creatività assaggiando verdura di stagione.

4) Cucinare insieme è più buono

Trasformate l’atto del cucinare in un’avventura. Selezionate insieme la spesa. Parlate degli alimenti e della loro importanza per l’organismo, mentre lavate, sbucciate, tagliate, spezziate e mescolate. Vedrete che i bambini mangeranno con doppio gusto le carote da loro sbucciate.

5) La regola dell’unica forchetta

Insistete affinché i bambini assaggino almeno una forchettata di ogni nuovo piatto. I bambini potranno così decidere se sarà di loro gradimento o meno. Provando ripetutamente, i bambini si abituano ai nuovi sapori.

 

Ricetta per bambini: Taco party messicano

Niente funziona meglio del buon cibo se si vuole convincere dei brontoloni. Ai taglieri pronti, via! Sorprendete i bambini con un taco party messicano e gustatevelo tutti insieme a tavola.

Ingredienti per 4 persone:
  • 8 taco (rigidi, di mais)
  • 1 vasetto di salsa al pomodoro senza additivi
  • 2 peperoni rossi tagliati a dadini
  • 4 manciate di foglie di spinaci novelli
  • 1 scatola di mais
  • ½ cetriolo tagliato a dadini
  • 1 avocado
  • 1 confezione di feta
  • Coriandolo o prezzemolo tritato
  • 500g di petto di pollo
  • 2 lime a spicchi
  • 1 limone
  • 400g di quark magro
  • Sale & pepe
  • Polvere di paprica
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • Salsa di soja
Preparazione:
  • Riscaldare la salsa di pomodoro e alla fine aggiustare con sale, pepe e spezie.
  • Tagliare il pollo a pezzetti, rosolare in olio di oliva e condire con paprica, salsa di soja e pepe.
  • Per il dip di quark magro, mischiare ½ avocado schiacciato, 100g feta, 2 cucchiai di succo di limone e speziare con polvere di paprica, sale e pepe.
  • Tagliare a pezzetti l’avocado e la feta restanti, lavare e tagliare peperoni, cetriolo ed erbette.
  • Successivamente riempire i tacos a proprio gusto, servire insieme al dip di quark e agli spicchi di lime e gustare!

 

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*