(Fotolia / Africa Studio)

Buccia dura e interno salutare: i benefici dell’avocado a 360°

Qual è il frutto così richiesto da dover essere protetto dai ladri? L’avocado: cibo preferito dei vip e delle star. Negli ultimi anni la richiesta di questo frutto è talmente aumentata che i prezzi in Nuova Zelanda sono saliti. Di conseguenza, rubare gli avocado è diventato un affare. Ma cosa rende questo “super frutto” così popolare?

Avocado – un super frutto

Colore discreto, sapore delicato, e una vera fonte per la salute. Non è dunque una caso se l’avocado va per la maggiore. Come tutti i frutti, la sua polpa è ricca di vitamine (E, C, K, B5, B6, acido folico) e minerali preziosi (rame, potassio, manganese, magnesio). Ciononostante, contiene una quantità minima di zuccheri e acidi di frutta, e molti acidi grassi insaturi e fibre. Questo consente di sentirsi sazi (evitando di mangiare dopo alimenti non salutari), abbassare il livello di colesterolo aiutare la digestione, ma soprattutto di assumere più facilmente le sostanze nutritive liposolubili degli altri frutti. Aggiungere dell’avocado allo smoothie rende quindi il frullato di frutta ancora più sano.

Inoltre, la polpa morbida e burrosa dell’avocado è particolarmente adatta agli alimenti dolci, anche se da noi questo frutto si utilizza soprattutto nelle insalate o per il guacamole. In Sudamerica e nel Sudest asiatico l’avocado si mangia, sorseggia o beve prevalentemente sotto forma di creme dolci, frullati di latte e drink.

Dessert di avocado: niente di più semplice

Tutto ciò che occorre per un delizioso dessert di avocado è un ingrediente per addolcirlo (ad esempio miele o sciroppo) e la giusta quantità di liquidi per la consistenza desiderata. Sono particolarmente adatti i succhi di frutta, il latte, l’acqua o la variante esotica dell’Indonesia: il caffè. Per rendere il gusto del dessert più raffinato, basta aggiungere frutta, cacao, vaniglia o spezie.

L’avocado è tanto sano quanto il suo uso è variegato. I social network Instagram e Pinterest lo propongono in numerose ricette deliziose. Dallo smoothie a colazione fino alla crema da spalmare sul pane per cena, ci si potrebbe nutrire tutto il giorno di avocado. Nel frattempo se ne utilizza addirittura il nocciolo, che, a quanto pare, contiene esattamente le stesse sostanze nutritive salutari della sua polpa. Per quanto la sua buccia possa sembrare dura, all’interno è morbido. Essiccato, sbucciato e ridotto in polvere può essere facilmente aggiunto allo smoothie o ai cereali.

E voi come preferite mangiare l’avocado? Fatecelo sapere.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*