Ist Bier gesund?

La birra è sana?

Ildegarda di Bingen e Paracelso la consigliavano come agente terapeutico: la birra. E da alcuni la birra è ancora ritenuta tale, se solo non ci fosse l’alcol.

Della birra si sostiene che se bevuta in dosi moderate abbia effetti positivi sulla salute, per esempio riducendo il rischio di infarto cardiaco, rinforzando il nostro sistema immunitario o facendo bene a pelle e capelli. In effetti, oltre all’alcol la birra contiene vitamine, oligoelementi, minerali e molto luppolo. Ed è proprio quest’ultimo a essere sano e ad essere sotto la lente d’ingrandimento dei ricercatori. In esso, infatti, sono contenuti flavonoidi e xantumolo, sostanze che hanno effetti antiinfiammatorio e antiossidante. Contemporaneamente, le sostante amare presenti nel luppolo calmano il corpo e lo spirito.

La concentrazione di luppolo cambia da una birra all’altra

Birra analcolica antiinfiammatoria

Uno studio, effettuato da un medico di Monaco di Baviera su alcuni maratoneti, ha mostrato che chi fra questi ultimi aveva bevuto birra analcolica nel periodo che andava dalle tre settimane precedenti la gara alle due successive a essa aveva nel sangue indici di infiammazione del 20% minori rispetto a chi non l’aveva bevuta.
Tuttavia, gli esperti sono convinti che per usare positivamente le qualità del luppolo sia necessaria una concentrazione maggiore di quella presente nella birra. Per i sonniferi naturali o per i prodotti per la cura personale utilizzando quindi l’estratto di luppolo concentrato. Non solo la concentrazione di luppolo nella birra è relativamente limitata, ma è anche diversa da una birra all’altra. Lo stesso vale per il contenuto di polifenolo e xantumolo, e ciò anche per tipi di birra simili. Questo è mostrato, fra l’altro, da un test nel Gesundheitstipp, che permette di rilevare come il filtraggio distrugga le vitamine del lievito. Una birra naturale, torbida, contiene dunque perlopiù maggiori quantità di vitamine rispetto a una birra filtrata.

In precedenza il processo di fabbricazione era diverso

Nel corso dei secoli, la produzione della birra e le sostanze in essa contenute sono cambiate. Si suppone che in passato la birra potesse essere più sana, in quanto veniva prodotta partendo da molti tipi di cereali e aveva una percentuale di alcol minore. Dunque, probabilmente Ildegarda di Bingen e Paracelso avevano ragione: la birra poteva essere considerata una bevanda assolutamente sana. Già, lo sarebbe ancora, se solo non ci fosse l’alcol…

Meglio analcolica

L’alcol contenuto nella birra è talmente dannoso da cancellare gli effetti positivi per la salute. Anche l’effetto salutare del consumo moderato di birra testimoniato da molti studi è fonte di discussioni ed è stato messo in dubbio da un riassunto di molti studi. Chi vuole farsi del bene con una birra fresca, lasciando stare l’effetto di rinfrescarsi e creare convivialità, dovrebbe optare per la birra analcolica.

Vitamine, minerali e oligoelementi nella birra

 Fabbisogno giornaliero
Uomo
Fabbisogno giornaliero
Donna
contenuta/o nella birra
(per litro)
Energia (Kcal)25501940150-1100
Proteine (g)63503-5
Carboidrati (g)63
500-61
Grassi (g)6350Neg.
Vitamina A (µg)1000800Neg.
Vitamina D (µg)55Neg.
Vitamina E (µg)108Neg.
Vitamina K (µg)8065Neg.
Vitamina C (µg)6060Bis 30
Tiamina (mg)1.51.10.003-0.08
Riboflavina (mg)1.71.30.02-0.8
Niacina (mg)19153-8
Vitamina B6 (mg)2.01.60.07-1.7
Folato (µg)20018040-600
Vitamina B12223-30
Biotina (µg)30-10020-1002-15
Calcio (mg)80080040-140
Fosforo (mg)80080090-400
Magnesio (mg)35028060-200
Ferro (mg)10150.1-0.5
Zinco (mg)15120.01-1.48
Selenio (µg)7055<0.4-7.2

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*